..ma oggi non è lunedì…

…stamattina suona la sveglia…apro un occhio…subito mi assale
un mal di testa di quelli martellanti..spengo…mi giro dall'altra
parte e aspetto dieci minuti…risuona…ok…mi alzo…mi tocca…
…barcollante arrivo in bagno, apro l'acqua della doccia…
un minuto e mi ci fiondo dentro…bollente…magari mi passa…
…no…ho la febbre…decido di andare lo stesso in ufficio…
…arrivo in stazione stranamente in anticipo, contenta di non
dover correre giù per le scale con il rischio di perdere scarpe
o altro e…scopro che il mio treno è stato sopresso…
…il seguente arriverà dopo 24 minuti…ma ha un ritardo…che
man mano che passa il tempo si allunga…
…rassegnata mi metto ad aspettare…
 …finalmente arriva il treno dopo più di mezz'ora…parte…
…lento…vecchio…due fermate prima della mia si blocca…
si spengono pure le luci…non dico o penso nulla….prima o poi
in ufficio ci arriverò…quando spunta il controllore…
…premesso che io non c'è l'ho con i controllori, anche perchè il
biglietto lo prendo e timbro sempre, gli porgo con molta calma
il mio settimanale…dunque per chi non vive a Milano spiego che
da qualche mese è in atto questa modifica dei bilglietti dei bus
e quindi del passante ferroviario, e quindi anche delle obliteratrici…
…i biglietti nuovi hanno una banda magnetica, tu infili il biglietto
o il settimanale nella malefica macchinetta, se il credito è terminato
te lo segnala, se no lo scarica …ma non si vede da NESSUNA parte
che è stato timbrato…intendo fisicamente sul bilgietto…
…quindi come si poteva immaginare il controllore cosa deduce?
che io il biglietto non l'ho timbrato e oltrettutto essendo un
settimanale nemmeno ieri…
…dunque…che dire…che ho usato tutta la mia calma e savoir faire
(si scrive così??) per spiegare la cosa?
no…mi sono trasformata in una iena ovviamente…ma come cavolo
si può permettere uno di accusarmi di NON aver fatto una cosa
che invece avevo fatto e faccio sempre, e soprattutto dopo avermi
fatto arrivare in ritardo in ufficio per l'ennesima volta nell'arco di
pochi giorni, visto e considerato che anche venerdì hanno sopresso
il mio treno e l'altro è arrivato con oltre venti minuti di ritardo???
non c'ho visto più…dire che mi ha sentito tutto il treno…bè…
è poco…so solo che il controllore non si è permesso di farmi la
multa, nel mio vagone non volava più una mosca…e mi è
passata la febbre!!! 😉

..ma oggi non è lunedì…ultima modifica: 2007-02-20T10:18:53+01:00da a_lucenera
Reposta per primo quest’articolo

8 pensieri su “..ma oggi non è lunedì…

Lascia un commento