…mai frequentare un panettiere…

…è deleterio…soprattutto per la mia linea…
…il suo motto è: “ti devo nutrire, sei magra!” …la mia risposta è: “abbelloohhh non mi faccio cinque ore di palestra alla settimana per poi farmi rimpinzare da te e soprattutto smettila di sniffare farina, e magari fai un salto dall’occulista!”
…insomma è tremendo…mi ha riempito la casa di piante (e cosa c’entrano le piante, direte voi, non hai detto che fa il panettiere?? infatti!!) …sa che adoro fare giardinaggio…ho la casa che ora sembra un giungla…
…oltre alle piante, ho la casa stipata di tartine al sesamo e semi di papavero preparati appositamente per me, all’una di notte, dopo che a cena ne avevamo parlato, mi ha portato nel suo laboratorio e mi ha cucinato le tartine…senza contare che ogni giorno arriva con tarallucci, dolci e dolcetti…
…e poi…volete mettere il divertimento ad entrare nel suo negozio, nella via centralissima di Monza, quasi in chiusura, e vederlo prendere dagli scaffali ogni sorta di focaccia e focaccina per farmeli assaggiare, e vederlo ansioso aspettare il mio parere???
…insomma l’ho conosciuto in piscina, un paio di settimane fa, anzi tre ormai…mi ha portato al mare di notte, dopo due mojito a testa…mi ha praticamente addottato perchè mi nutre, mi riempe di regali (l’ultimo ieri sera…una borsa di furla della nuova collezione…dice che ogni mio desiderio lo esaudisce…! e sta cosa m’imbarazza tremendamente…non sono più abituata a queste attenzioni maschili!!!)
…sostiene di essere l’uomo più fortunato del mondo perchè mi ha conosciuto…dopo che per giorni ci eravamo lumati in piscina…e dice che sono fantastica…stupenda…e secondo me oltre alla farina si sniffa pure il lievito…
…e se va avanti così…sembrerò sempre di più ad una focaccina!!! 😉

…mai frequentare un panettiere…ultima modifica: 2004-08-31T12:40:31+02:00da a_lucenera
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “…mai frequentare un panettiere…

  1. Io me la cavo. Vedo che arriva settembre e si ricomincia con le Novelablog… un’ulteriore sviluppo dal barista al panettiere… ma questo mi sembra “ciapato”… mica si regalano così le borse Furla… e ancora di più non si cucina alle due di notte per far assaggiare ^_^

Lascia un commento