…sotto gli occhiali neri…

…metrò ore 9.00…scarpe chanel nere con tacco alto…gonna grigia con spacco sulla gamba sinistra, maglietta nera con le spalle nude, borsa nera, rossetto gloss rosso, profumo, occhiali neri, musica nelle orecchie dei planet…e sotto gli occhiali…dormo…in piedi come i cavalli…sono tornata stanotte alle tre e mezza…sono andata a ballare…ahhhh…la notte piccola per me… 😉
…buongiorno a tutti comunque…

…sotto gli occhiali neri…ultima modifica: 2004-06-30T10:38:26+02:00da a_lucenera
Reposta per primo quest’articolo

14 pensieri su “…sotto gli occhiali neri…

  1. Beh…certo, però la stanchezza si sente lo stesso… e poi dipende dalla resistenza e dalla percezione (soggettiva) della stanchezza… e io la sento molto, soprattutto in quest’ultimo periodo. Anche se in effetti quando faccio qualcosa che mi piace o che mi interessa arrivano le 2 di notte che nemmeno me ne accorgo.. 🙂

  2. Però hai aperto gli occhi quando hai visto Brioche con la Nutella eh???? eh eh eh … ma come fai ad andare a ballare in settimanaaaaaa … miiii è pazzesco!!! Io l’ho fatto per 6 mesi ogni giovedì sera ma poi sono stata male … e da allora mai più!!! solo venerdì e sabato!!! Sono vecchia in questo senso eh???? ;oP … per la colazione … beh sarebbe bello prenderti in giro … in diretta … ah ah ah ah ah … ;oP

  3. Era un periodo in cui facevo un sacco di cose: lavoravo in ditta, davo ripetizioni, facevo recitazione, il giovedì sera andavo a ballare latinoamericano ,venerdì sera lavoravo in un bar, il sabato e la domenica lavoravo all’apertivo al bar, il sabato andavo a ballare e in più c’era anche il mio treasure appena appena arrivato … insomma un casino … sono arrivata ad un punto in cui non riuscivo nenache a stare in piedi … così ho eliminato tutto. Tranne il mio treasure … e la ditta!!!! ;oP Sì sì lo so lo so che anche tu sei un peperino … eh eh eh

  4. ma io penso di si, cioè anche tramite sms certe cose si capiscono. Sicuramente se ne avessimo parlato le cose sarebbero state senz’altro più chiare. Però in un anno penso che uno capisca cosa voglia l’altro. Io cmq gli lascio il beneficio del dubbio.. cioè voglio credere che sia come dice lui, cioè che non ha mai capito che cosa volessi io da lui…anche se un po mi puzza.. :S

Lascia un commento