Il Nero e la Luce…

…finalmente si sono incontrati…è passato un mese e più dal loro ultimo incontro…il Nero è andato a prenderla, con la sua macchina nera, indossa la sua giacca nera, la camicia bianca, i jeans…come desiderava Luce…lui le ha chiesto come voleva che si vestisse….strano, non lo chiede mai…ma stavolta è diverso…le ha detto di scegliere anche dove andare a cena…ha lasciato a lei tutte le decisioni…lui che impone sempre tutto…senza diritto di replica…Luce è carina…ha indosso una nuova gonna, nera…ama indossare il nero…una nuova maglia nera anche quella, che mette in risalto i suoi capelli chiari, i suoi occhi chiari…ha fatto un lungo bagno, ha messo la crema per il corpo più buona e sensuale che ha…molto intesa…sa che lui se ne accorgerà…sale in macchina…lo guarda….è bello…come sempre…i suoi capelli neri…i suoi occhi profondi…scuri…si sorridono…sono quasi in imbarazzo…
…vanno in un enoteca che Luce ama molto…la prima volta che ci era andata, scoperta per caso con un suo caro amico, una sera che pioveva a dirotto, aveva pensato a lui, a Nero…gli aveva mandato un sms…”sono in un’enoteca…molto bella…vorrei ci fossi anche tu…”…lei è emozionatissima…lui è molto tranquillo, anche in macchina, le è apparso rilassato, giudava lentamente…non ha fumato…
…il Nero le lascia decidere il menù, il vino…gli è sempre piaciuta questa cosa…una donna che capisce qualcosa di vino…lei gli fa assaggiare un vino nuovo…particolare…le consiglia un piatto…mangiano bene, lui racconta, lei ascolta…a volte ha la sensazione che lui sia distaccato…riservato…ad un certo punto iniziano a parlare di loro due…come al solito lui ammette che lei le piace, ma è troppo pericolosa…lui non vuole innamorarsi…ammette addirittura che ha paura…che se non avesse alle spalle le sue delusioni…sicuramente si sarebbe innamorato di lei…ed è per questo che scappa, sparisce…ma poi ritorna…perchè cmq le piace stare con lei, passare del tempo…lei sa ridere…divertirsi, scherzare…lei non è come le “altre”…lei è Luce…
…Luce sorride e ride dentro di se…non le importa molto questo discorso…qualche mese fa le avrebbe fatto male…ora è diverso…va bene così…ha imparato ad accettarlo…a prendere questi momenti e viverli fino in fondo…a godere dei piccoli attimi e di tutte le sensazioni che vive con il Nero…e il suo lato oscuro…che lei pian piano stà imparando a conoscere…l’ha ammesso anche lui…”mi conosci bene…molto bene…più di tante persone…”
…finisce la cena…lei si alza un attimo…quando torna lui ha già chiesto il conto…ha deciso che devono uscire…
…vanno a casa di Luce…lui fa un commento sul suo profumo…le chiede perchè ha sempre un profumo così buono…intenso…lei ridacchia…
…e ora sono li…abbracciati sul letto…lui la stringe forte…fortissimo…cerca le sue mani…la bacia…la guarda a lungo negli occhi…fanno l’amore…è diverso dalle altre volte…i loro corpi si parlano…come sempre non hanno bisogno di parole…
…alla fine si addormentano…abbracciati…f elici…è un perdersi e ritrovarsi…il Nero e il suo lato oscuro…Luce e la sua solarità….

Il Nero e la Luce…ultima modifica: 2004-02-09T11:29:30+01:00da a_lucenera
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Il Nero e la Luce…

  1. io non conosco la situazione… ma conosco quelle parole.. e non mi permetto di giudicare… l’unica legge in cui credo è che uno debba fare le cose che gli permettano di stare bene anche se per altri sono sbagliate…
    ma se un giorno vorrai potrò dirti la mia e qualche consiglio.. da amico

Lascia un commento